Settembre: ripartiamo col piede giusto!

Settembre: ripartiamo col piede giusto!

Settembre: ripartiamo col piede giusto!

Settembre: ripartiamo col piede giusto!

Idee di Menù pasto dopo pasto per ricominciare senza stress
Ogni weekend di settembre si attende come un dono. L’estate è agli sgoccioli e dopo esserci rigenerati, chi più, chi meno, si riparte con i buoni propositi per una nuova intensa stagione. E la dieta?
Alzi la mano chi non ha pensato almeno una volta: “da lunedì DETOX!”. Basta sgarri, per recuperare hai in mente una dieta ferrea o salti del pasto, magari solo frutta e verdura e corse sul tapis roulant come se non ci fosse un domani. Ovviamente stai già prevedendo un categorico NO a tutte le occasioni sociali da qui a Natale…e poi…
Alt, fermati un attimo.
Metti da parte le punizioni e pensa invece a come sostenere il tuo corpo, depurandolo dagli eccessi delle vacanze e supportandolo in vista delle settimane che lo attendono.
Come fare?
Se vuoi fare un vero “detox”, il nostro obiettivo sarà sostenere il fegato, eroe dell’estate, e i reni che lavorano per eliminare le scorie.
Sai già che il mio metodo prevede dei percorsi personalizzati, ma in linea generale, voglio darti qualche consiglio che può tornarti utile.

Colazione

Cerca di fare una colazione completa, che preveda proteine, grassi e carboidrati a lento assorbimento, in modo da evitare il classico buco allo stomaco di metà mattina.
Ad esempio:

  • Yogurt intero bianco con fiocchi d’avena e 1 cucchiaino di miele o marmellata
  • Fette biscottate con ricotta e cannella o cacao
  • Pancake con farina d’avena e crema di frutta secca
  • Pane integrale o di segale tostato con olio e prosciutto crudo

Pranzo

Archiviata la pennichella sotto l’ombrellone, ora a pranzo avrai bisogno di mantenere alta la concentrazione evitando sonnolenza.
Andrà benissimo, quindi, un pasto veloce e di facile preparazione che preveda verdure e proteine.
Potrai scegliere alimenti freschi, senza disdegnare gli avanzi della sera precedente o alimenti conservati, purchè di qualità.
Ad esempio:

  • Insalata mista con tonno, cipolla fresca e pomodori
  • Frittata di verdure
  • Bresaola e parmigiano, con rucola e limone
  • Insalata greca con olive

Cena

Cerca di non cenare troppo tardi e se non hai problemi digestivi inizia il pasto con una piccola porzione di verdure crude e croccanti, come un’ insalata o un pinzimonio.
Per avere un effetto sedativo e sostenere il lavoro notturno del fegato, preferisci una piccola porzione di proteine leggere e poco stimolanti. Abbinala a verdure depurative e ricche in potassio, possibilmente ripassate in padella e non lesse, sempre ben condite con olio extravergine di oliva, per bilanciare anche il carico glicemico. Se la tua dieta lo prevede, via libera ad una fonte di carboidrati, magari preferendo quelli senza glutine nei primi giorni per facilitare il lavoro dei reni.
Ad esempio:

  • Bocconcini di pollo con zucchine trifolate e prezzemolo
  • Pesci “piatti” come rombo o sogliola in crosta di patate
  • Uova alla coque con insalata di fagiolini
  • Pasta di grano saraceno al pesto o ricotta

Spuntini

Se dovessi aver fame tra un pasto e l’altro, cerca di preferire una porzione moderata di frutta fresca scegliendo quella più drenante e diuretica o uno yogurt bianco, abbinata ad una manciata di frutta secca o semi.
Ad esempio:

  • Pesca bianca e noci brasiliane
  • Frutti di bosco e pinoli
  • Melone o anguria e mandorle
  • Yogurt e granella di nocciole o pistacchi

Come concludere la serata…

Voglia di dolce? In alternativa ai goduriosi gelati puoi sbirciare qualche ricetta dalla mia pagina, per andare a dormire felice e senza sensi di colpa!
A proposito di dormire…un infuso rilassante e digestivo a base di malva, finocchio o camomilla, anche freddo, allieterà il tuo sonno.

Tags:
,